Moringa Oleifera

Inserito in Fitoterapia

Moringa Oleifera

Moringa Oleifera

 
 
Innumerevoli le proprietà benefiche della Moringa Oleifera, un fitoestratto corroborante, energetico, fortificante, sostanzioso, tonificante.. rappresenta un alimento multivitaminico naturale contenente 90 sostanze nutritive diverse, ricchissima fonte di ferro e di calcio. La Moringa funziona egregiamente come potente rimedio antiossidante ed antinfiammatorio.
 
 
La Moringa Oleifera vive e vegeta in India nelle zone ai piedi dell’ Himalayana è inoltre diffusa nelle zone terrestri equatoriali specie in Sudan ed Etiopia, Repubblica Dominicana, Argentina, Paraguay.
Se trova le condizioni ambientali adatte la pianta di Moringa può crescere fino a 10 metri di altezza.
Tutta la pianta, compresi fiori e radici, è commestibile.
Il contenuto proteico delle parti della pianta è completo cioè contiene tutta la gamma degli aminoacidi, anche quelli pregiati, fatto pressoché unico tra i vegetali.
 

La Moringa Oleifera è una pianta mellifera infatti dai suoi FIORI si ricava il miele Anche i fiori sono commestibili, e di norma si preparano in insalata.
 
Le FOGLIE di Moringa, dal sapore gradevole e leggermente piccante sono ricche di proteine, vitamine e sali minerali possono essere mangiate sia crude che cotte. Ricche di proteine: più delle uova, 2 volte quelle del latte di mucca, 3 volte il potassio delle banane, 4 volte di vitamina A delle carote, 8 volte la vitamina C delle arance.
Inoltre dalle foglie di questa pianta si può preparare, tramite infusione in acqua per diversi giorni, un potente concime liquido.
 
I FRUTTI sono una sorta di baccelli detti mazze da tamburo, si preparano bolliti ed hanno un sapore molto simile agli asparagi, nella medicina locale vengono considerati afrodisiaci.
 
I SEMI si assumono tostati o anche bolliti ed hanno il sapore dei ceci. Da essi si estrae un olio dolce dal sapore corposo che non irrancidisce e che contiene circa il 70% di acido oleico (grasso insaturo come l’olio d’oliva). L’olio estratto dai semi può anche essere usato per produrre sapone, lubrificanti e cosmetici con caratteristiche equivalente all’olio di oliva.
 
Anche le RADICI dal tipico sapore di ravanello, sono commestibili e si usano per aromatizzare gli alimenti, anche se per la presenza di un alcaloide (la spirochina) ne sconsiglia l’uso in quantità eccessiva.
 
La FARINA di SEMI di Moringa è un ottimo depuratore dell’acqua o di altri liquidi alimentari, in quanto assorbe gli agenti batterici e impurità, inglobandoli in aggregati che poi precipitano sul fondo.
La Moringa in polvere può essere inserita in frullati, tisane (con aggiunta di miele per migliorare il gusto), insalate e zuppe.
La FARINA di Moringa Oleifera che si ottiene dalla macinazione delle foglie essiccate della pianta permette di sfruttare in modo semplice anche in cucina le proprietà di questa pianta utile alla nostra salute. Con questa farina si può dare un gusto nuovo a diversi piatti. Il sapore della farina di moringa, che è leggermente piccante, permette di usarla con molta facilità nei piatti salati come ottimo ingrediente per le minestre di verdure oppure per zuppe utilizzate in inverno. Però attenzione poichè la cottura porta alla perdita di parte delle sostanze nutritive contenute nelle foglie, per cui è bene aggiungere la Moringa alla fine della cottura, mescolando bene.

 
 
PROPRIETA’ CURATIVE della MORINGA OLEIFERA
 
La Moringa Oleifera è ampiamente utilizzata nel campo delle cure naturali, come fitoterapico e tutte le sue parti (fiori, frutti, semi, corteccia e foglie) anche se la grande maggioranza di fitoestratti a base di Morgana Oleifera vengono ricavati dalle sue FOGLIE.. le parti più ricche di sostanze grande quantità di vitamine proteine e sali minerali nutrienti e curative foglie, fonte di vitamine del gruppo B, di vitamina C e di beta-carotene, di vitamina K e di proteine , calcio, potassio. Le FOGLIE di Moringa Oleifera contengono infatti una concentrazione di vitamine e minerali di gran lunga maggiore rispetto alla frutta e alla verdura che normalmente portiamo in tavola e vengono impiegate per la preparazione di medicinali per curare malattie come:
– disturbi articolari, reumatismi, artrosi e artrite
– anemia
– diarrea stipsi, mal di stomaco
– ulcere
– emicrania
– forme tumorali
– pressione alta
– epilessia
– diabete
– stati infettivi
– disturbi della tiroide
– calcoli
– ritenzione idrica
– asma
– produzione di latte e colostro dopo il parto
 
 

Oltre ad essere assunta oralmente in forma di estratto secco la mattina subito dopo colazione (a stomaco pieno), la Meringa Oleifera può essere applicata localmente sulla pelle sottoforma di creme, oli e ungenti, in caso di ascessi, gengiviti, forfora, morsi, verruche e ferite. Il momento migliore per assumerla è senza dubbio la mattina, a stomaco pieno dopo aver fatto colazione.
 
 

N.B. Quando si assume un fitoestratto, il principio attivo della pianta può innescare talvolta effetti collaterali specie quando si eccede nel dosaggio.
Nausea, mal di pancia, diarrea, bruciore di stomaco, possono indicare che le dosi di Moringa Oleifera vanno aggiustate.
 
 

Ambiente Olistico staff
 
 

Moringa Oleifera

 
 

Ti potrebbe interessare…

Centrifugati Vegetali

Centrifugati Vegetali

Alga Spirulina

Alga Spirulina

Echinacea e Difese Immunitarie

Echinacea e Difese

Sale Rosa Himalaya

Sale Rosa Himalaya

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Moringa Oleifera