Intossicazione da Alluminio

Inserito in Tossine Ambientali

Intossicazione da Alluminio

Intossicazione da Alluminio

 
 
L’ Intossicazione da Alluminio è un nemico subdolo da conoscere e affrontare. L’Alluminio NON svolge nessun tipo di funzione necessaria alla vita e non deve penetrare in alcun modo nel nostro organismo.
 
 
L’ Alluminio è di fatto una una neurotossina che, accumulandosi progressivamente in distretti organici come: Fegato, Ossa, Polmoni, Tiroide e Cervello, innesca processi infiammatori che bloccano l’attività di numerosi enzimi sostituendosi ai minerali essenziali, causando malattie degenerative e mentali dovute a una lenta e costante Intossicazione da Alluminio. Non è nocivo al tatto, ma è estremamente tossico se viene ingerito.

L’Alluminio tende a concentrarsi nel Cervello e irrita le terminazioni nervose infatti il graduale accumulo porta a disfunzioni cognitive. E’ accertato che il morbo di Alzheimer o Demenza Senile sia nel campo umano che animale è una sindrome correlata anche ad alte quantità di Alluminio nel tessuto cerebrale

Al contrario di quanto si pensi, l’ Intossicazione da Alluminio è molto comune poichè questo metallo, viene ingerito attraverso il cibo, le bevande e da numerose altre fonti di uso quotidiano per cui la maggioranza della gente è intossicata ad un livello più o meno consistente. Generalmente nella popolazione il livello di alluminio nell’organismo è molto più alto, rispetto al limite massimo consentito.
L’ Intossicazione da Alluminio è una forma di avvelenamento lento e subdolo, dato che gli effetti da accumulo di metalli pesanti nell’organismo, si evidenziano nel lungo termine con danni seri e con sintomi difficilmente riconducibili all’ingestione di intossicazione da Alluminio.
 
 
L’Alluminio è tossico soprattutto per il sistema nervoso, con una serie di sintomi come: disorientamento, sonno disturbato, nervosismo, instabilità emotiva, mal di testa.
Questo metallo è in grado di inibire l’assorbimento da parte dell’organismo di calcio, fosforo e fluoro, con conseguente ritardo nella crescita, riduzione della densità delle ossa, debolezza e a deformazione della struttura ossea, con effetti paralizzanti.
 
 
Sintomi di Intossicazione da Alluminio

– Disfunzioni Tiroidee
– Anemia
– Problemi Digestivi
– Deficit della funzionalità epatica e renale
– Debolezza muscolare
– Convulsioni
– Confusione mentale, demenza, Alzheimer e Parkinson.
– Disturbi respiratori

Se l’Alluminio viene sottoposto a temperature calde, rilascia molto più facilmente micro-particelle, che impregnano di metallo il cibo che poi viene ingerito. Usare la pellicola di Alluminio per cuocere i cibi al forno, è una pratica pericolosa

Provenienza di contaminazione da Alluminio

– Farmaci chimici in particolar modo aspirina, antiacidi, e antidiarroici

– Cibi e Bevande in LATTINA

– Vaccini (i pericoli dei vaccini sono dovuti oltre che all’Alluminio anche al mercurio

– Prodotti per la cosmesi e igiene (deodoranti e detergenti)

– Cibi cotti o conservati in pentole di alluminio, contenitori, vaschette e in fogli di alluminio. Anche le pentole in acciaio, (prodotte con saldature in Alluminio), possono disperdere questo metallo pesante ed essere fonte di Intossicazione da Alluminio

– Additivi alimentari come i fosfati di sodio Sali di Alluminio che si aggiungono a minestre, torte, minestre, pasta surgelata, farine autolievitanti, formaggio fuso. (Una singola fetta di formaggio fuso confezionata singolarmente può contenere fino a 50 mg di alluminio).

– Sottaceti che normalmente vengono trattati in soluzione di allume

– I Vaccini che come noto contengono Alluminio e Mercurio

– Caffettiere

– Lattine per alimenti e bibite

– Lieviti artificiali

– Acqua di rubinetto (l’alluminio viene usato per trattare l’acqua) prodotto da forno e formaggi (contengono parecchi additivi a base di alluminio, di solito con la sigla
 
 

Disintossicazione
L’organismo ha un proprio sistema emuntorio di disintossicazione in grado di eliminare scovare le tossine dannose, ma se queste sono in eccesso, il corpo non ce la fa ad espellerle.

E’ dunque bene fare molta attenzione per evitare di l’Intossicazione da Alluminio evitando l’assunzione di questo metallo neurotossico, ma anche di altri metalli pesanti e disintossicare periodicamente l’organismo con numerosi rimedi naturali che possono essere facilmente messi in atto per rimuovere dal corpo i metalli tossici.

– Acido Malico
– Zeolite Clorella
– Coriandolo
– MSM
– Clorofilla
– Drenaggio Gemmoterapico

La disintossicazione può causare sintomi simil-influenzali con febbre, brividi e crisi di eliminazione attraverso le mucose. Man mano che il processo depurativo farà il suo corso, i sintomi scompariranno.

 
 
Ambiente Olistico staff
 
 

Intossicazione da Alluminio

 
 

Ti potrebbe interessare…

Centrifugati Vegetali

Centrifugati Vegetali

Magnesio

Magnesio e Virtù

Echinacea e Difese Immunitarie

Echinacea e Difese

Sale Rosa Himalaya

Sale Rosa Himalaya

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Intossicazione da Allumino