Ficus Carica

Inserito in Gemmoterapia e il Potere delle Gemme

Ficus Carica
 

Ficus Carica

 
 

Ficus Carica è il rimedio fitoterapico d’elezione, in caso di gastrite e malassorbimento intestinale. Ideale per distonie neurovegetative.

La Natura è un continuo processo alchemico e pensa a tutto in un modo davvero magico.. il FICO, simile come fattezze, alla sacca dello stomaco, contente i “villi”, nel rispetto della Signatura Rerum, è il frutto amico dello stomaco, utilissimo per curare disturbi gastrici di qualsiasi natura..

Ficus Carica è il nome botanico della pianta del Fico, un antico albero da frutto appartenente alla famiglia delle Moracee.
 
Iniziamo col dire che Ficus Carica ha un organotropismo elettivo per lo stomaco, utilissimo fitocomplesso da usare come gemmoterapico, per patologie gastrointestinali, distonie neurovegetative, malassorbimento, gastrite e duodenite cronica.
 
 
Il Macerato Glicerico di Ficus Carica si ricava dalle GEMME della pianta ed molto efficace nel modulare l’attività dei centri nervosi che controllano la secrezione acida dello stomaco e la motilità intestinale ed essendo un regolatore dell’asse cortico-ipotalamico, è quindi utile nelle turbe della secrezione gastrica sia ipoattiva che iperattiva.
E’ inoltre un efficace antinfiammatorio e antispasmodico per lo stomaco, ed è l’ideale per combattere la gastrite e il gonfiore. Talvolta ha un’azione blandamente lassativa.

Ficus Carica viene perciò impiegato nei disturbi della motilità e della secrezione gastroduodenale: le GEMME di Ficus Carica riducono la dispepsia e la pirosi nelle gastriti e nelle infiammazioni duodenali croniche e sono altresì utili in caso di ipotrofia della mucosa e con carenza di succo gastrico, per le sue notevoli proprietà enzimatiche.

Ideale per le patologie infiammatorie e ulcerative di stomaco e duodeno, anche nel caso di reflusso gastroesofageo. Nelle sue gemme sono presenti enzimi, minerali e vitamine, che aiutano efficacemente a contrastare l’iperacidità e i bruciori di stomaco.
Ficus Carica è indicato per facilitare la cicatrizzazione della mucosa (meglio se l’alternanza Alnus Glutinosa MG). È utile in caso di gastriti, coliti e disturbi virali gastrointestinali, talvolta in associazione con Ribes Nigrum MG Ficus Carica, esprime al meglio la sua efficacia, nel trattamento di disturbi neuro vegetativi e psicosomatici a livello del tratto gastrointestinale. Quest’azione è dovuta essenzialmente ad un meccanismo di tipo encefalico, poichè nel cervello si trovano i centri nervosi che controllano la secrezione degli acidi gastrici e della motilità intestinale, riduce l’attività dei centri nervosi che controllano la secrezione acida dello stomaco.
 
 
Utilizzo del Gemmoterapico di Ficus Carica
 
– Protezione della mucosa gastrica
– Digestione difficile
– Distonie neurovegetative
– Acidità gastrica
– Gastrite
– Ulcera gastroduodenale
– Sindrome gastro-cardiaca
– Stitichezza
– Colite
– Infiammazioni polmonari
– Tracheiti
– Bronchiti
– Verminosi

 
 
Interessante sapere che il FICO immaturo, contiene un enzima digestivo simile al succo pancreatico dell’uomo, proteasi e amilasi ed è utile per uso esterno su verruche , porri e calli. (usare con attenzione per l’azione caustica e proteolitica che potrebbe essere irritante).

Inoltre, il FICO contiene proteasi, lipasi diastasi (enzimi digestivi), vitamina A, acido ascorbico, mucillagini, zuccheri, fosforo, ferro, sodio, potassio, calcio, zolfo, iodio, manganese, bromo, vitamina A , B1, B2, PP, Ha inoltre ha altissime concentrazioni di Potassio, ed è molto ricco di Ferro.
Ficus Carica è il fitoterapico di prima scelta per i disturbi dell’apparato digerente e si trova in commercio sotto forma di Macerato Spagirico Alchemico con alcol e di Macerato Glicerico anche senza alcol.
Utile nelle allucinazioni sonore, olfattive, gustative o con vertigini.
 
 
Secondo Fernando Piterà
Il tipo “Ficus” è orgoglioso, ansioso, frettoloso, e impulsivo, agisce senza pensare alle conseguenze che può portare la sua impulsività. non riesce a distinguere il bene dal male, non riflette prima di agire. Spesso è mentalmente rigido e non riconosce i propri errori.

 
 
N.B. non utilizzare macerati glicerici e/o fitoterapici in caso di gastrite acuta e/o di vomito

 
 
Grazia Foti
Naturopata – Operatore Olistico

 
 
Ambiente Olistico staff
 

Ficus Carica