Ferite Emotive Stare sul Pezzo

Inserito in Grazia Foti Articoli

Ferite Emotive
 
Ferite Emotive Stare sul Pezzo
 
 
Le Ferite Emotive sanguinano come quelle del corpo. Sono vere e proprie ferite astrali e fanno parte di un sistema organizzato, fatto di materia più sottile, ma che è molto funzionante e attivo.
Queste ferite non si vedono, non si ragionano, ma si sentono.
Il fatto che siano invisibili e non si possano misurare con un metro o con strumenti diagnostici, è una condizione contraria alla loro guarigione.

Le ferite astrali se non curate, oltre che deviare il cammino e disperdere energia vitale, danneggiano anche l’organismo perchè attivano neurorecettori che agiscono sulla chimica del corpo, e sono in grado di far ammalare gli organi.

Molto più spesso di quanto tu creda, la malattia degli organi sta segnalando una ferita emotiva, che risiede al tuo interno.
Più antica e più è profonda è la ferita e più è difficile farla emergere.
Si può trattare di traumi che risalgono alla primissima infanzia e anche alla vita intrauterina.
Gli stati emotivi dolorosi: forti momenti di ansia, panico, angoscia e depressione, se vengono ben ascoltati, ti portano diretti all’origine della loro germinazione.
In Alchimia si dice “stare sul pezzo”

Stare sul Pezzo con lo sguardo rivolto all’interno, è l’unica reale e potente via di trasmutazione e guarigione.

Non serve distrarsi, riempire le giornate, viaggiare, stare nel chiasso, vedere gente.
L’appuntamento con te stesso .. non si può mancare.
Tu sei quello che era, è e sarà.

 
 

Grazia Foti

 
 
Ambiente Olistico staff
 
 

Ferite Emotive Stare sul Pezzo