Echinacea e Difese Immunitarie

Inserito in Fitoterapia

Echinacea

Echinacea

 
 
Echinacea una panacea per il Sistema Immunitario è particolarmente nota come: immunomodulante, immunostimolante, che aumenta le capacità dell’organismo di difendersi dalle affezioni virali e batteriche.

Tre specie si Echinacea vengono usate come rimedi medicamentosi: Purpurea, Pallida Angustifolia. Molti preparati contengono le tre specie

L’ Echinacea è una pianta originaria del Nord America, le cui proprietà fitoterapiche si trovano nelle radici che possiedono una notevole attività immunostimolante, favorendo meccanismi di difesa mediante una maggiore produzione di anticorpi: antinfiammatoria e cicatrizzante, contrasta la proliferazione di batteri e virus, per cui i suoi preparati sono particolarmente indicati nella cura di stati influenzali e febbrili, raffreddori, bronchiti, tosse, affezioni delle vie respiratorie, mal di gola, otite, dermatiti, disturbi del tratto urinario.
Utile per il trattamento di infezioni vaginali come in caso di affezioni da lieviti (Candida)
L’estratto di questa pianta esercita un’azione antivirale sullo sviluppo di Herpes Labiali ricorrenti, innescato dal virus Herpes Simplex (HSVI).
L’Echinacea e tutti i prodotti che la contengono, possono essere di aiuto sia in disturbi cronici che acuti.
I principi attivi di questo fitocomplesso responsabili delle proprietà curative sono molteplici, in particolare il gruppo dei polisaccaridi. Contiene diverse sostanze che svolgono un ruolo determinante nei suoi effetti terapeutici: polisaccaridi, glicoproteine, oli volatili, e flavonoidi.
 
 
In commercio sono reperibili diverse prodotti di tale pianta, quali: capsule di estratto secco, tintura madre, pomata, tisane, succo di parti aeree. E ‘disponibile in combinazione con altre erbe immunostimolanti, vitamine e minerali.
 
Tuttavia i preparati a base di Echinacea sono diversi tra loro ed è importante scegliere un prodotto di alta qualità e di note aziende del settore.

Attenzione ad acquistare fitocomplessi da siti stranieri o marche sconosciute, ricerhe hanno evidenziato che molti marchi non contenevano quanto affermato sulle loro etichette, molti più della metà delle preparazioni standardizzate non conteneva il dichiarato in etichetta di ingredienti attivi

Precauzioni
Non prendere Echinacea a stomaco vuoto.
Questi fitoterapico può talvolta causare reazioni allergiche, che vanno da una lieve eruzione cutanea ad anafilassi (una reazione accompagnata dal gola gonfia, mancanza di respiro, ed eventualmente, svenimento).
Chi soffre di asma e allergie può essere particolarmente a rischio di sviluppare queste reazioni avverse.
Le persone con allergie alle piante della famiglia delle Compositae, non devono assumere Echinacea.
In caso di patologie come: tubercolosi, leucemia, diabete, malattie del tessuto connettivo, sclerosi multipla, HIV o l’AIDS, eventuali malattie autoimmuni, e disturbi epatici non devono assumere Echinacea.
L’assunzione di Echinacea può ridurre l’efficacia dei farmaci che sopprimono il sistema immunitario; per questo motivo, le persone che ricevono trapianti di organi che devono assumere farmaci immunosoppressori devono evitare questa erba.
 
 
Minori effetti collaterali possono includere mal di stomaco, nausea e vertigini.
La Tintura Madre di Echinacea se assunta per bocca, può causare intorpidimento e formicolio temporaneo sulla lingua.
Ricerche dimostrano che l’uso di questa pianta durante la gravidanza non aumenta il rischio di difetti alla nascita o di altri problemi di salute legati alla gravidanza. Tuttavia se ne sconsiglia l’uso durante la gravidanza o l’allattamento poichè non si è raggiunto un livello di sicurezza totale.
Chi sta assumendo farmaci di prescrizione, non dovrebbe usare l’Echinacea, senza prima parlare con il medico.

 
 
Ambiente Olistico staff
 
 

Echinacea e Difese Immunitarie

 
 

Ti potrebbe interessare…

Centrifugati Vegetali

Centrifugati Vegetali

Magnesio

Magnesio e Virtù

Alga Spirulina

Alga Spirulina

Sale Rosa Himalaya

Sale Rosa Himalaya

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Echinacea e Difese Immunitarie