Ansia Figlia del Futuro

Inserito in Grazia Foti Articoli

Ansia Figlia del Futuro
 

Ansia Figlia del Futuro

 
 

Ansia Figlia del Futuro… nessuno ha mai fatto reale esperienza del futuro, perchè il futuro viene sempre e per sempre vissuto come il momento presente.

Il presente è l’unica realtà che ti è concesso vivere nella dimensione spazio/temporale terrena.
Oggi è il futuro di ieri, ma di fatto non lo stai vivendo come tale, lo percepisci come tempo presente.

“Scheggia di tempo grande gemma.. non si ripete due volte questo giorno” (detto Zen)

L’ansia del futuro, si forma sulla base di vicissitudini e prove passate, ma non potrà ripetersi un’esperienza del passato, nello stesso identico modo, e se anche spesso si ripropongono schemi inconsci mai risolti, in situazioni, persone, e luoghi.. ogni evento nuovo, contiene in sè un seme e un indizio che ti da la possibilità di trasformazione.

Mentre sei nello stato di coscienza di paura del futuro, che talvolta sfocia in un vero e proprio panico, chiudi i contatti col sè superiore e con le infinite possibilità che l’Universo ti invia. Stando nell’adesso affini le percezioni sulla direzione da prendere per camminare step by step verso un futuro eterno presente.
 
 
Non serve pre-occuparsi del futuro, ma molto semplicemente occuparsi dell’oggi.
 
 
L’ansia è la figlia maggiore delle pre-occupazioni future, che sono proiezioni immaginarie di un tempo che non esiste e che mai mai mai, sarà come lo immagini.
Per questo tutte le tradizioni esoteriche ti invitano a vivere totalmente immerso nel qui e ora.
Perchè il momento presente è tutto quel che hai a disposizione per agire, il resto è mera illusione.

E non solo..
la pre-occupazione ansiogena, ti sottrae un mare di energia.
Un energia utile e necessaria, a preparare nel presente, la tua Nota di Risonanza, che ti viene corrisposta dall’Universo, in assoluto accordo, con la tua emissione di adesso.

Sono più le cose che ci spaventano di quelle che ci minacciano effettivamente e spesso soffriamo più per le nostre paure che per la realtà. Non so perché le paure infondate turbino di più; quelle fondate hanno un loro limite: tutto ciò che è incerto è in balia delle congetture e dell’arbitrio di un animo terrorizzato. (Seneca)

 
 

Grazia Foti

 
 
Ambiente Olistico staff
 
 

Ansia Figlia del Futuro